Il risotto degli innamorati è così definito in quanto si tratta di un primo piatto molto saporito indicato soprattutto per una cena romantica, magari a San Valentino. La bontà del risotto coi gamberetti, il sapore piccante del peperoncino e il profumo del timo renderanno la vostra cena indimenticabile.
Vai alla ricetta Stampa ricetta
0 Add to Favorites
pinit
pinit
0 Add to Favorites

Risotto degli innamorati

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 5 min Tempo di cottura 20 min Tempo totale 25 min Porzioni: 4 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Ingredienti

Preparazione

  1. Per iniziare la preparazione del risotto degli innamorati, fate scaldare sul fuoco una pentola con due cucchiai d’olio e una noce di burro. Fate imbiondire mezza cipolla tritata insieme a qualche fogliolina di timo fresco. Versate poi i gamberetti lasciandoli rosolare per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto. A metà cottura aggiungete il cognac e fatelo sfumare, poi il sale e infine il pomodoro e la panna. Mescolate e fate cuocere fino ad ottenere un sughetto rosato. Spegnete e tenetelo da parte.
  2. Cominciate la preparazione del risotto. Fate riscaldare in una casseruola capiente 2 cucchiai di olio e 10 gr di burro. Fate imbiondire l’altra mezza cipolla tritata e quindi aggiungete il riso facendolo tostare. Bagnate il riso con il vino bianco, facendolo sfumare a fuco alto. Aggiungete, poco alla volta, il brodo di pesce fino a cottura ultimata.
  3. Un po’ prima che termini la cottura aggiungete il peperoncino e il sugo dei gamberetti. Togliete poi dal fuoco, aggiustate di sale e mettete qualche foglia di timo, mescolate e servite.

Note

*foto presa da ilgiornaledelcibo