Ricetta salvia fritta in pastella

Di
  in Antipasti, Ricette

La salvia fritta in pastella è un piatto molto gustoso che può essere sia un ottimo antipasto che uno stuzzichino per un aperitivo. L’inconfondibile sapore della salvia si sposa perfettamente con la morbidezza della pastella e la croccantezza della frittura.

Informazioni ricetta

Difficoltà: molto bassa
 Dosi per: 4 persone
 Preparazione: 20 min
 Cottura: 10 min
 Categoria: Antipasti
 Cucina: Italiana

Ingredienti

  • Salvia – 20 gr
  • Farina – 100 gr
  • Birra – 125 ml
  • Uova – 1 albume
  • Olio di oliva – q.b.
  • Sale – q.b.

Preparazione

  • 1. Per preparare la salvia fritta prima di tutto bisogna preparare la pastella. Mettete la farina in un recipiente, aggiungete lentamente la birra fredda e mescolate con una frusta, aggiustate di sale e aggiungete un cucchiaio di olio di oliva. Quando il composto sarà omogeneo, coprite il recipiente con un canovaccio e lasciate riposare per almeno 30 minuti.
  • 2. Sotto l’acqua corrente lavate e poi asciugate bene le foglie di salvia. E trascorsi i 30 minuti necessari per la pastella, montate a neve l’albume dell’uovo insieme ad un pizzico di sale e unitelo delicatamente alla pastella cercando di non farlo smontare.
  • 3. In una padella fonda scaldate l’olio (in abbondanza). Immergete le foglie di salvia una alla volta nella pastella e friggetele nell’olio bollente, girandole di tanto in tanto fin quando non saranno dorate. A questo punto, utilizzando una schiumarola, toglietele dal fuoco e ponetele su carta assorbente da cucina per far scolare l’olio. Salate e servitele calde.

Foto di Kung Food

Buon appetito!

Sintesi della ricetta
Nome ricetta
Salvia fritta in pastella
Pubblicata il
Preparazione
Cottura
Tempo totale
Valutazione media
5 Based on 1 Review(s)
Passaparola...Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone