Festival della Cucina Italiana

Di
  in Eventi, Festival

Dopo il grande successo della scorsa edizione che ha visto coinvolte circa 32.000 persone in poco più di due giorni, il 14° Festival della Cucina Italiana si svolgerà dal 5 al 7 settembre di quest’anno nei 10.000 mq del Parco Terme Galavina situato sulle colline riminesi per offrire una grande manifestazione aperta al pubblico, con particolare attenzione dedicata alla carta stampata, ai new media e alle tv nazionali.
L’evento, da sempre patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e dalla Regione Emilia-Romagna, è uno degli appuntamenti enogastronomici più importanti a livello nazionale che promuove i migliori prodotti italiani dal punto di vista del cibo e del vino. Le precedenti edizioni hanno visto la manifestazione spostarsi sempre in luoghi diversi, dall’Isola d’Elba a San Benedetto del Tronto, fino ad oltrepassare i confini nazionali ed affermarsi addirittura a Londra.

L’avvenimento è strutturato in tanti piccoli festival a cui è stata affidata la supervisione tecnica del maestro di cucina, nonché gastronomo e conduttore televisivo, Gianfranco Vissani, con ospite d’eccezione Gino Angelini, già ai piani alti nel settore della ristorazione in America. Nel dettaglio, i festival riguarderanno degustazioni, incontri, proposte culinarie, ma anche musica, spettacoli e convegni.
Tra i più importanti troviamo il Festival della pasta, dedicato al mondo della ristorazione, con in mostra diverse varietà di pasta, da quella secca a quella ripiena, fino a proporre ogni tipo di ricetta con sughi diversi per i primi piatti, tra cui gli spaghetti alle vongole, gli strozzapreti al ragù, le lasagne bolognesi o le trofie liguri al pesto. Il Festival della pizza, invece, premierà la miglior performance dei maestri pizzaioli basandosi anche sulla qualità dei singoli ingredienti.

Di altra portata saranno il Festival dei maestri carnaioli e il Festival del pesce: mentre nel primo saranno proposte le migliori tipicità del territorio emiliano come la Mora Romagnola assieme alla Chianina Toscana del maestro Simone Fracassi e ai prodotti “Made in Italy” della Salumoterapia di Ivan Bertelli, il secondo si farà portavoce delle prelibatezze marine pescate nei pressi di Mazzara del Vallo, tra cui gamberi rossi, pesci in carpaccio o le ostriche del Mediterraneo.
Il festival della Cucina Italiana da particolare attenzione anche al mondo delle bevande, in particolare di quelle biologiche e che conducono al benessere fisico, come le bibite bio, i succhi al 100% di frutta e vi sarà uno spazio dedicato persino alla verdura biologica, mentre un percorso dedicato guiderà i visitatori verso le Acque Termali e digestive della Galvanina, con la possibilità di visitare allo stesso tempo il vicino Museo Archeologico e gli scavi risalenti all’Antica Roma.

Per il secondo anno consecutivo, il Festival della Cucina Italiana sarà un’occasione per accaparrarsi il premio WEB Chef dell’anno, conferito all’organizzazione ristorativa che nell’ultimo anno è stata capace di comunicare al meglio la propria identità aziendale su internet. Giudici dell’iniziativa saranno alcuni esponenti della redazione del portale enogastronomico Oraviaggiando.it e altri membri della società Engenia Web Communication farm che gestisce il portale. Il riconoscimento più importante riguarderà l’assegnazione del Trofeo Galvanina che sarà consegnato a quattro personaggi illustri del panorama italiano, come lo è stato in precedenza per Vittorio Sgarbi alla cultura, per Giancarlo Vissani alla cucina, per Leonardo Spadoni all’imprenditoria e per Bruno Gambacorta al giornalismo.

Per maggiori informazioni sull’evento: Festival della Cucina italiana

Fonte dell’immagine: visitriminipesarourbino.it

Sintesi
Evento
Festival della Cucina Italiana
Luogo
Festival della Cucina Italiana , Via della Torretta, 21,Rimini,Italia
Inizia il
09/05/2014
Finisce il
09/07/2014
Passaparola...Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone